Newsroom
6 Novembre 2020
come scegliere una cyclette

Come scegliere una cyclette

La guida completa su come scegliere una cyclette

Sapere come scegliere una cyclette può aiutarti a fare l’acquisto giusto per avere un attrezzo da home fitness fatto come si deve e adatto alle tue esigenze.

Dal principiante all’appassionato di spinning all’atleta professionista, i modelli di biciclette per l’allenamento indoor sono tante e con caratteristiche e tecnologie diverse.

Ecco cosa devi tenere presente per decidere qual è la cyclette perfetta per te.

Tipi di cyclette CARNIELLI

Il mondo delle cyclette negli ultimi anni si è arricchito di nuove tipologie di attrezzi e ora in commercio si trovano modelli piuttosto diversi fra loro, pensati per esigenze specifiche. Tradizionali, ellittiche, spinbike, minibike, elettriche. Ecco le caratteristiche dei modelli di cyclette Carnielli.

Cyclette verticale

La cyclette verticale è quella tradizionale, molto diffusa nelle case perché adatta a tutti e facile da utilizzare. Ricorda una classica bici da passeggio, con il telaio che si estende verticalmente, ed è perfetta per la tonificazione e per chi ha intenzione di perdere peso pedalando con regolarità. Permette di allenarsi sviluppando tutti i muscoli delle gambe in modo uniforme

Cyclette orizzontale

La cyclette orizzontale, detta anche recumbent, o reclinata, ha il telaio disposto appunto in orizzontale, con sellino e schienale e i pedali posizionati frontalmente.

È uno strumento di allenamento particolarmente confortevole, adatto a chi predilige questo stile di pedalata da sdraiati ed è particolarmente indicata per chi ha problemi lombari e non vuole caricare troppa pressione sulla zona lombo-sacrale.

Ma pedalare su una recumbent è anche un buon modo per far lavorare gli addominali e favorire la circolazione sanguigna, grazie al ritorno venoso verso le gambe.

Spin bike

Se pedali su bici da strada e ti alleni con costanza, o semplicemente se ami lo spinning, la spin bike è quella che fa per te.

La posizione allungata e aerodinamica di questo tipo di cyclette simula quella delle bici da corsa, per sessioni di allenamento intense che sollecitano i muscoli degli arti inferiori in maniera decisa, come la SPX-3.

In genere le spin bike hanno più livelli di resistenza, per soddisfare anche i più esperti; ma si tratta di cyclette che possono usare anche chi si avvicina per la prima volta allo spinning e vuole allenarsi a tempo di musica.

Mini bike

Le mini bike sono pensate per chi ha poco spazio in casa e per chi desidera portarsi spesso dietro la cyclette. Non avendo sellino e manubrio, occupano pochissimo spazio e possono essere spostate ovunque. Il tipo di lavoro è differente rispetto a quello di una cyclette tradizionale, ma con una mini bike lo sforzo aerobico è sempre intenso e tonificante. La mancanza del monitor?  Non è un problema: i dati utili vengono visualizzati su un LCD disposto sulla pedaliera o sulla console.

Nel nostro catalogo sono disponibili minibike con diversi livelli di velocità, perfette se vuoi allenarti a casa.

Cyclette pieghevole

Se hai poco spazio in casa ma non vuoi rinunciare al tipo di allenamento che offre una cyclette, puoi puntare su un modello pieghevole.

Come ad esempio la X-Bike di Carnielli, che ha una speciale struttura a X salvaspazio per poterla ripiegare e spostare in sicurezza.

Cyclette ellittica

Se cerchi uno strumento che tonifichi contemporaneamente la parte superiore e quella inferiore del corpo, la cyclette ellittica potrebbe essere la soluzione perfetta per te.

È un attrezzo da home fitness che unisce l’allenamento della cyclette a quello del tapis roulant e della classica ellittica, permettendoti di svolgere sessioni divertenti e diversificate, come ad esempio il modello Carnielli E-400  con sistema frenante magnetico motorizzato.

Cyclette elettrica

Come nelle ebike più comuni, la cyclette elettrica fornisce l’assistenza alla pedalata per agevolare chi ha difficoltà muscolari a fare esercizio in modo fluido.

Si tratta di bici pensate per la riabilitazione post infortunio o per gli anziani che vogliono mantenersi in movimento con la ginnastica passiva.

COME SCEGLIERE UNA CYCLETTE: I componenti

Il volano nella cyclette

Il volano, pur restando spesso nascosto all’interno della cyclette, è uno degli elementi più importanti.

È quel disco di metallo collegato ai pedali che ne permette la rotazione e stabilizza la velocità e la fluidità. Per questo è importante il suo peso: più è alto, più armonioso sarà il tuo movimento sui pedali.
Per le persone anziane e per chi fa esercizio occasionale un buon volano può pesare 4-5 kg.

Dai 6 agli 8 kg invece è il peso giusto per gli sportivi principianti e chi fa allenamento cardio. 9-14 kg è un volano adatto a chi si allena con regolarità ogni settimana e vuole migliorarsi costantemente.

Le cyclette per professionisti e per chi si allena molto intensamente montano un volano da oltre 15 chili.

La resistenza della cyclette

Uno degli elementi più importanti nella scelta di una bici è il suo sistema di resistenza, che consente di regolare a nostro piacimento l’intensità della pedalata. Può essere di tre tipi: meccanica, magnetica o elettromagnetica.

Le cyclette a resistenza meccanica si regolano attraverso la tipica manopola posta sul telaio, che  aziona un cavo che agisce sul volano, con un’attrito quindi meccanico (un tampone in feltro che striscia sul disco e frena la pedalata).

Quelle a resistenza magnetica sono più sofisticate, leggere e silenziose, e permettono una regolazione dello sforzo più precisa, direttamente dalla console della cyclette; funzionano con delle calamite che generano la resistenza alla pedalata a seconda della loro distanza.

Le bike a resistenza elettromagnetica (che si possono chiamare anche Ergometri) sono dotate di un freno a induzione magnetica e permettono di regolare lo sforzo in Watt (indicata secondo la norma europea DIN EN 957-1/5).

Si tratta di una funzione utile per chi si allena con l’obiettivo di un aumento muscolare, ma anche per le persone anziane e chi fa esercizi di riabilitazione.
La cyclette elettromagnetica X-1000 della gamma High Performance Carnielli è equipaggiata con freno magnetico motorizzato e ha 32 livelli di assistenza.

Ergonomia e stabilità

Nel valutare le caratteristiche di una cyclette da camera la comodità può far pendere la bilancia nella scelta.

Una buona cyclette è quella regolabile nei suoi componenti (sellino, sedile, manubrio) in modo che si adatti alle tue esigenze.

Ricorda che è meglio un manubrio regolabile rispetto a uno fisso, per poter scegliere l’inclinazione del busto e quindi la posizione di pedalata.

Che si faccia training intensivo o meno, la stabilità di una cyclette non deve essere trascurata.

Non è solo il peso a rendere un attrezzo stabile, ma una struttura robusta, materiali di qualità e le basi che poggiano a terra, che è meglio siano ampie e ben protette da rivestimenti solidi. Alcuni modelli incorporano un sistema di regolazione che mantiene la bici in equilibrio anche su superfici irregolari: un aiuto ulteriore per la stabilità di una cyclette.

Programmi e accessori

Il computer di bordo di una cyclette deve rilevare tempo, velocità, distanza percorsa, calorie, pulsazioni e altri dati utili, da visualizzare su display LCD. Per i più esigenti non possono mancare  programmi di allenamento in base alla resistenza della pedalata e agli obiettivi prefissati. Controlla anche che ci siano funzionalità aggiuntive come la connessione bluetooth allo smartphone per il trasferimento dei dati della sessione, un ventilatore integrato per il training più intenso.

Il display può anche non essere di grandi dimensioni, l’importante è che sia LCD e in grado di visualizzare bene le informazioni anche quando ti alzi sui pedali. I comandi vocali possono essere un plus interessante, ma per un allenamento fluido e ininterrotto non potrai fare a meno dei tasti di regolazione della resistenza sulle manopole.

Fra gli accessori sono molto utili i vani in cui riporre lo smartphone e una borraccia, così come un gancio per appendere l’asciugamani.

Siamo arrivati alla fine, ora sai tutto quello che c’è da sapere su come scegliere una cyclette adatta alle tue esigenze.

Scopri tutte le CYCLETTE CARNIELLI